nb

indietro Nordic Dust home FAQs, le domande più frequenti lascia un messaggio nel libro degli ospiti indice Norvegia 1999 avanti

03.08.1999: Seguendo la costa svedese

Itinerario: Helsingør (DK) - Helsingborg (S) - Halmstad - Falkenberg - Göteborg - Udevalla - Strömstad - Svinesund - Larkollen (N) nbc cartina costi

Anche se questa sarà un viaggio di mera trasferta, siamo comunque felici per la prima volta che entriamo in Svezia, paese scandinavo quaaasi bello quanto la Norvegia. Dopo la colazione consumata ancora tra i condomini danesi, ci mettiamo in viaggio verso Helsingør, dove ci imbarchiamo per Helsingborg in Svezia. Mentre aspettiamo che il traghetto parta, abbiamo occasione di ammirare il castello settecentesco di Kronborg, dove Shakespeare scrisse il suo "Amleto". L' Øresund in questa giornata splendida si presenta liscio come l'olio ed in questo punto è così stretto che lo si può attraversare quasi a nuoto - il tragitto infatti dura solo 20 minuti.

Helsingor
Helsingør:
il castello Kronborg visto dal traghetto

Eccoci dunque in Svezia, che ci accompagnerà per ca. 600 Km in direzione nord. Quasi tutto il tragitto è autostrada ed anche il limite di velocità (110 km/h) sembra adeguarsi al nostro camper...

Diretti verso Nord, la prima cosa che notiamo è che il nostro camper non ha una gran voglia di raggiungere quei beati 110 km/h e con il suo ondeggiare ci fa notare che soffia un discreto venticello da nord che sembra abbia proprio qualcosa in contrario al nostro andare spedito. Non ci scoraggiamo, ma vorrà dire che la Svezia ci dovrà ospitare più a lungo del previsto...

Il paesaggio lungo l'autostrada ci sembra abbastanza monotono, senza grandi sorprese, e così ci fermiamo a Laholm solo per fare il pieno e comprare un po' di viveri, pensando di consumarli fra poco a pranzo. Ripartiti, vicino a Falkenberg però scopriamo un cartello che indica "Laxbutiken" (la bottega del salmone) ed ovviamente non riusciamo a passare oltre! Troviamo salmone preparato nelle maniere più varieggiate, ma dopo qualche indugio decidiamo di andare sul sicuro e ci riforniamo soprattutto di salmone affumicato. I salumi acquistati poco fà dovranno aspettare!

Samnas
Samnas:
posto perfetto per un pranzetto...

Dopo lo squisito pranzetto al salmone vicino a Samnas, riprendiamo la nostra corsa in direzione Nord. Verso le 17 arriviamo a Göteborg nel bel mezzo dell'ora di punta e così ci ritroviamo incolonnati in mezzo ad una miriadi di svedesi che tornano a casa dal lavoro. Insomma, parafrasando il sommo poeta si potrebbe dire: "munitevi di santa pazienza, voi che entrate!"

Dopo la visita "forzata" di Göteborg l'autostrada ci porta fino ad Udevalla, dove finisce e diventa superstrada. Dato che nel frattempo è arrivata l'ora di cena, prendiamo l'uscita per Strömstad che la nostra guida ci consiglia di visitare. Troviamo un porticciuolo carino e a costo di sembrare monotoni, ci riforniamo dei soliti prodotti ittici: salmone e gamberetti.

Purtroppo la visita non può durare troppo a lungo, dato che ci aspetta la Norvegia e così riprendiamo la corsa verso Nord e dopo 20km finalmente raggiungiamo il confine norvegese a Svinesund. Sembrerà strano a dirlo, ma già al confine si riesce ad intuire il fascino della Norvegia: ci accoglie un bellissimo fiordo che già da addesso ci fà immaginare la grandiosa bellezza di questo paese! (vedi anche: "Norvegia 2000")

Larkollen
Larkollen:
Norvegesi al bagno

Dopo qualche batticuore sia per la bellezza del posto, che per la presenza della dogana, entriamo dunque, cantando a squarciagola, nel paese dei nostri sogni... di mezzestate. Addesso si tratta di trovare un posticino per trascorrere la notte e dopo uno studio approfondito della cartina decidiamo che il posto prescelto sarà Larkollen, situata su una piccola penisola subito dopo Fredrikstad. Quale sorpresa: oltre ad un posto idilliaco troviamo anche un campeggio pubblico in riva al mare! Contenti della nostra scelta ci accampiamo per la notte ed osserviamo i "coraggiosi" norvegesi che ancora a quest'ora stanno lì a fare il bagno. Tutto sommato l'acqua comunque non era poi così fredda.

Bellissima la prima serata in una Norvegia che ci accoglie con un tramonto splendido ed una temperatura molto mite, quasi calda. Siamo dunque tranquilli e felici di conludere questa giornata con un bel brindisi a noi, alla Norvegia ed a tutti quelli che come noi sono affascinati da questo splendido paese!



nb