Arrosto d'alce (per 4 persone)

su gentile concessione di Kenneth Gjerrud del ristorante norvegese "Munch's Hus" di Berlino

750 g arrosto d'alce senza ossa
sale, 3/4 cucchiaino di pepe
8 bacche di ginepro schiacciate
2 cucchiai di burro
3 dl d'acqua
3 dl di latte
1 dl di panna acida da cucina

per il sugo:
6 dl di sugo d'arrosto
1 dl di panna da cucina
1 dl di latte freddo
3 cucchiai di farina
colore di zucchero
1 fetta di formaggio caprino marrone
( specialità norvegese )
sale
1 dl di gelatina di ribes
2 cucchiai di panna da cucina


Legare con lo spago la carne e spalmarla bene con sale, pepe e le bacche di ginepro schiacciate. Arrostire su tutti i lati la carne nel burro. In un tegame scaldare latte ed acqua ed immergervi la carne. Aggiungere il sugo dell'arrosto e bollire leggermente la carne fino a cottura ultimata (o fino a quando il termometro della carne ev. usato segna i 75 gradi). Ogni tanto girare l'arrosto durante la cottura.

Togliere la carne dal brodo, passare il brodo al settaccio e misuralo. Se si hanno meno di 6 dl allungarlo con brodo di carne. Aggiungere la panna. Mescolarvi il formaggio caprino marrone, sale, pepe e la gelatina di ribes. Ev. aggiustare con panna acida.

Si serve con patate e verdura bollita.